Alla mia sinistra. Lettera aperta a tutti quelli che by Federico Rampini

By Federico Rampini

Show description

Read Online or Download Alla mia sinistra. Lettera aperta a tutti quelli che vogliono sognare con me. PDF

Similar italian books

Teoria Della Turbolenza

J. Kampé de Fériet: Problèmes mathématiques de los angeles théorie de los angeles turbulence homogéne. - L. Dubreil-Jacotin: Sur les axiomes des moyennes. - J. Arbault: changes de Reynolds sur un ensemble fini. - O. Björgum: at the probability of a mathematical concept of shearflow turbulence. - C. Ferrari: Turbolenza di parete.

Numeri e Crittografia (UNITEXT La Matematica per il 3+2)

Il libro tratta di metodi di crittografia e sistemi, con particolare enfasi alla teoria dei numeri. Il libro ? rivolto agli studenti universitari del nuovo ordinamento che debbano seguire un corso base di teoria dei numeri e crittografia. Il quantity ? impostato in modo chiaro e sistematico, in modo da rendere facilmente accessibile los angeles materia agli studenti di matematica e informatica, fornendo peraltro parecchie descrizioni di applicazioni computazionali.

Extra resources for Alla mia sinistra. Lettera aperta a tutti quelli che vogliono sognare con me.

Example text

Ma perché le «libertà cinesi dal bisogno» non dovrebbero completarsi con le libertà politiche e i diritti umani? Sun Hongjie è stato ritrovato in coma, la notte del 18 dicembre 2010, dopo essere stato massacrato di botte da cinque uomini. È morto dieci giorni dopo in ospedale per le ferite subite. Sun era un giovane reporter del giornale «Beijiang Chenbao» a Kuitun, nella provincia dello Xinjiang. I suoi colleghi giornalisti hanno subito escluso che l’aggressione fosse un episodio di delinquenza comune.

Il centro ha un’impronta religiosa che può far storcere il naso ai laici (è ispirato alla dottrina spiritista del francese Allan Kardec, pedagogo che credeva nella reincarnazione), ma non stupisce nessuno in Brasile, dove la Chiesa cattolica convive con il candomblé animista africano, e tutt’e due subiscono la poderosa penetrazione degli evangelici. «Quel che conta qui è il risultato» mi dice la mia guida, la volontaria Alessandra Maltarollo, «e cioè che questi bambini non vedono più né droga né pugnali da combattimento.

Ma il percorso quasi obbligato è quello di tante storie di decollo industriale nell’Occidente del secolo scorso. Non dimentichiamo che quel capitalismo pirata, senza regole, che oggi ci fa tanta paura in Cina, fu un aspetto del miracolo economico italiano negli anni Cinquanta; prima ancora, la patria della contraffazione agli inizi del Novecento furono gli Stati Uniti dei Robber Barons (i Baroni Ladri, all’epoca in cui i brevetti industriali erano inglesi e tedeschi). Il problema di oggi è che noi non possiamo aspettare che la Cina «rifaccia il Novecento», non possiamo aspettare un’evoluzione spalmata su tempi lunghi, perché l’impatto di un miliardo di concorrenti asiatici è senza precedenti nella storia, e ha effetti con cui dobbiamo misurarci nel breve periodo, qui e ora.

Download PDF sample

Rated 4.60 of 5 – based on 27 votes